Potato gnocchi

Potato Gnocchi

Potato gnocchi

Gnocchi are a first course of Italian origin widely used around the world. According to various traditions gnocchi can be prepared with different flours and ingredients, but those prepared with potatoes are probably among the most common.

We have to remember that in the preparation of potato gnocchi is very important not to put too much flour otherwise gnocchi may be hard, as we must also be careful not to put otherwise too much little flour to avoid that gnocchi will break during cooking.

In today’s recipe I used yellow potatoes with compact and humid pulp and for this reason I was able to make a dough without using eggs.

Servings: 4

Ingredients:

  • 1 lb  5 oz              Yellow potatoes
  • 3½      oz              Organic durum wheat semolina
  • 2¾      oz              Organic whole wheat flour
  •            qb              Nutmeg
  •            qb              Salt

Potato Gnocchi

Instructions:

Boil potatoes with skin (skin prevents dispersion of starch and water absorption by potato pulp). After boiled peel and place them with the two types of flour on a work surface (a).
Mash the potatoes (b).
Grate a bit of nutmeg and add a pinch of salt (c).
With hands work the still hot potatoes with flour to form a dough smooth and homogeneous (d).
Cut the dough in pieces (e) and form rolls (f).
If the dough is a little wet and sticky, take a help using a little durum wheat semolina, but do not overdo it to avoid gnocchi become too hard.
Then cut the rolls into small pieces (g).
To form characteristics lines pass gnocchi on the tines of a fork or on the provided tool like I did (h – i).
After having shaped gnocchi , place them on a tray sprinkled with durum wheat semolina and let them dry for about 15 minutes before cooking (l).
Cook gnocchi a little at time in lightly salted boiling water and drain them as soon as they begin to float (m).
At this point, potato gnocchi are ready to be seasoned and eaten depending on the personal taste and the favorite seasoning.

Potato Gnocchi

Potato Gnocchi

Potato Gnocchi

Potato Gnocchi

Potato Gnocchi

Potato Gnocchi

Potato Gnocchi

Potato Gnocchi

Potato Gnocchi

Potato Gnocchi

Potato Gnocchi

Gnocchi di patate

Gli gnocchi sono un primo piatto di origine Italiana molto diffuso in tutto il mondo. In base alle varie tradizioni locali gli gnocchi possono essere preparati con ingredienti e farine diverse, ma quelli preparati con le patate sono probabilmente tra i più diffusi.

Bisogna ricordare che nella preparazione degli gnocchi di patate è molto importante non mettere troppa farina altrimenti gli gnocchi potrebbero risultare duri, come anche bisognerà stare attenti a non mettere poca farina altrimenti gli gnocchi potranno sfaldarsi e rompersi durante la cottura.

Nella ricetta di oggi ho utilizzato patate a pasta gialla dalla polpa umida e compatta e per questo motivo ho potuto fare un impasto senza utilizzare le uova.

Ingredienti per 4 persone:

  • 600     gr               Patate a pasta gialla
  • 100     gr               Semola di grano duro bio
  • 75       gr               Farina integrale bio
  •            qb              Noce moscata
  •            qb              Sale

Potato Gnocchi

Preparazione:

Lessare le patate con la buccia (la buccia evita dispersione di amido e assorbimento di acqua da parte della patata). Dopo averle bollite, spellare le patate e disporle con le due farine su di una spianatoia (a).
Schiacciare le patate (b).
Grattare un po’ di noce moscata ed aggiungere un pizzico di sale (c).
Con le mani lavorare la patata ancora calda con le farine per formare un impasto liscio ed omogeneo (d).
Tagliare l’impasto a pezzi (e) e formare dei rotolini (f).
Se l’impasto risulta umido e appiccicoso aiutarsi con un po’ di semola di grano duro ma senza esagerare per evitare di indurire troppo gli gnocchi.
Quindi tagliare i rotolini in piccoli pezzetti (g).
Per rigare gli gnocchi basta passarli sui rebbi di una forchetta o sull’apposito attrezzo come ho fatto io (h – i).
Man mano che si rigano gli gnocchi, disporli su di una guantiera cosparsa di semola di grano duro e lasciarli riposare per circa 15 minuti prima di cucinarli (l).
Cuocere gli gnocchi un po’ per volta in acqua leggermente salata e bollente e scolarli appena affiorano in superficie (m).
A questo punto gli gnocchi di patate sono pronti per essere conditi e mangiati come meglio si desidera.

Potato Gnocchi


Print pagePDF pageEmail page

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *