Octopus salad

Octopus salad

Octopus salad

The octopus salad is a traditional recipe typical of my region and very common in the kitchen of my house. Usually the octopus salad is served as an antipasto, alone or together with other preparations of the sea, but as the peppered mussels, octopus salad if served in more generous portions, can be served as a main course accompanied by a toasted slice of bread and a good glass of white wine.

Servings: 6 as an antipasto –  4 as a second course

Ingredients:

  • 3      lb            Octopus (already cleaned and beaten)
  • 4    tbsp          Extra virgin olive oil
  • 1                    Lemon (juice)
  • 1                    Clove of garlic
  •    to taste        Parsley
  •    to taste        Black pepper

Octopus salad

Instructions:

Wash the octopus, put it in a pot and cover for ¾ of water (a). Put on the stove and bring to a boil. When the water begins to boil, continue to cook for 45 minutes with the lid closed, and at low heat. To check the cooking time pierce the meat of the octopus with the tines of a fork.

For the cooking time of the octopus we must calculate 20 minutes for every 500 grams of its weight, trying to maintain the boil always at the minimum for a more delicate cooking.

Meanwhile chop a bunch of parsley together with a clove of garlic (b).

Squeeze the lemon and mix the juice with the extra virgin olive oil to form an emulsion (c).

After cooking the octopus, cool it with cold water to prevent it from continue to cook and with a knife cut into pieces rather coarse (d).

Transfer the octopus in a salad bowl, season with the emulsion of oil and lemon, the chopped garlic and parsley and with a light dusting of black pepper (e).

I did not use salt because the octopus is already quite tasty by itself, but if necessary you could always add a pinch.

Allow to rest for at least an hour in the fridge, then serve the octopus salad garnishing with a few leaves of parsley, a slice of lemon and a few drops of extra virgin olive oil.

Octopus salad

Octopus salad

Octopus salad

Octopus salad

Octopus salad

Insalata di polpo

L’insalata di polpo è una ricetta tradizionale tipica della mia regione e molto comune nella cucina di casa mia. Solitamente l’insalata di polpo viene servita come antipasto, sola o accompagnata da altre preparazioni a base di mare, ma come la pepata di cozze l’insalata di polpo, se servita in porzioni più abbondanti, potrà essere servita come secondo piatto accompagnato da una buona fetta di pane abbrustolito e da un buon calice di vino bianco.

Dosi: per 6 servita come antipasto – per 4 servita come secondo piatto

Ingredienti:

  • 1,3      Kg               Polpo (già pulito e battuto)
  • 60       ml               Olio extravergine di oliva
  • 1                            Limone (il succo)
  • 1                            Spicchio d’aglio
  •           qb                Prezzemolo
  •           qb                Pepe nero

Istruzioni:

Lavare bene il polpo, metterlo in una pentola e coprirlo per ¾ di acqua (a). Mettere sul fuoco e portare a bollore. Quando l’acqua comincerà a bollire continuare a cuocere per 45 minuti con coperchio chiuso e a fiamma bassa. Per verificare la cottura infilzare la carne del polpo con i rebbi di una forchetta.

Per il tempo di cottura del polpo bisognerà calcolare 20 minuti per ogni 500 grammi del suo peso, cercando di mantenere il bollore sempre al minimo per una cottura più delicata.

Nel frattempo tritare un mazzetto di prezzemolo insieme con uno spicchio d’aglio (b).

Spremere il limone e miscelare il succo con l’olio extravergine di oliva per formare un’emulsione (c).

Dopo aver cotto il polpo raffreddarlo con dell’acqua fredda per evitare che continui a cuocere e con un coltello tagliarlo a pezzi piuttosto grossolani (d).

Trasferire il polpo in una insalatiera, condire con l’emulsione di olio e limone, con il battuto di aglio e prezzemolo e con una leggera spolverata di pepe nero (e).

Io non ho usato sale in quanto il polpo è già abbastanza sapido di per se, ma se necessario potreste sempre aggiungerne un pizzico.

Lasciare insaporire per almeno un ora in frigo e poi servire l’insalata di polpo guarnendo con qualche foglia di prezzemolo, uno spicchio di limone e qualche goccia di olio extravergine di oliva.

Octopus salad


Print pagePDF pageEmail page

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *