Lampascioni salad

Lampascioni salad

Lampascioni salad

Lampascione is a plant that grows wild in vacant fields and is very common in southern Italy, especially in my region, Puglia and in Basilicata. The part that we cook and eat of this plant is the bulb that grows underground, and is similar to a small onion from the purplish color and a bitter taste. The period of flowering and harvesting is from spring to summer, but before they can be harvested the plant will grow to 4 or 5 years.

Before cooking the lampascione will need to clean it up from the ground and eliminate roots, wash thoroughly with running and engrave a cross on the bottom of it.

In omelet, baked, or fried in oil, there are many ways to prepare lampascioni, today we have preferred the simple and delicious salad with lampascioni, boiled and dressed with oil, vinegar, garlic and parsley.

Servings: 4 – 6

Ingredients:

  • 1,1     lb        Lampascioni
  • 6                   Spoonfuls White wine vinegar
  • 4                   Spoonfuls extra virgin olive oil
  •           tt         Parsley
  • 1                   Clove of garlic
  •           tt         Salt

Lampascioni salad

Preparation:

Clean lampascioni eliminating ground and roots. wash them thoroughly under running water.

Dip the lampascioni in a pot with lightly salted cold water, and cook for about 30 minutes, calculate the time from the boil.

Put the boiled lampascioni under running water to make them cool.

Put the lampascioni in a bowl with the vinegar and leave for about an hour, mixing occasionally.

Remove the excess of vinegar and toss with the olive oil, garlic and parsley.

Serve the lampascioni salad garnishing with a little extra virgin olive oil and plenty of chopped parsley.

Lampascioni salad

Lampascioni ad insalata

Il lampascione è una pianta che cresce spontaneamente in terreni incolti ed è molto diffuso nel sud Italia, soprattutto nella mia regione, la Puglia e nella Basilicata. La parte che cuciniamo e mangiamo di questa pianta è il bulbo che cresce sotto terra, ed è simile ad una piccola cipolla dal colore violaceo e dal sapore amarognolo. Il periodo di fioritura e di raccolta è dalla primavera fino all’estate, ma prima di poter essere raccolto la pianta dovrà crescere per 4 o 5 anni.

Prima di cucinare il lampascione sarà necessario ripulirlo da terra e radici, lavarlo accuratamente con acqua corrente e inciderlo a croce nella parte inferiore.

In frittata, cotti al forno, fritti o sottolio, sono svariati i modi per preparare i lampascioni, noi oggi abbiamo preferito i semplici e deliziosi lampascioni ad insalata, bolliti e conditi con olio, aceto, aglio e prezzemolo.

Dosi per 4 – 6

Ingredienti:

  • 500      gr           Lampascioni
  • 6     cucchiai      Aceto di vino bianco
  • 4     cucchiai      Olio extravergine di oliva
  •             Qb         Prezzemolo
  • 1                        Spicchio d’aglio
  •             Qb         Sale

Preparazione:

Pulire i lampascioni eliminando terra e radici. Lavarli accuratamente con acqua corrente.

Immergere i lampascioni in una pentola con acqua fredda leggermente salata, e cuocere per circa 30 minuti, calcolare il tempo dal bollore.

Passare i lampascioni lessati sotto acqua corrente per farli raffreddare.

Mettere i lampascioni in una ciotola con l’aceto e lasciarli per circa un’ora, mescolandoli ogni tanto.

Eliminare l’aceto in eccesso e condirli con l’olio, l’aglio e il prezzemolo.

Servire i lampascioni a insalata guarnendo con un filo d’olio extravergine di oliva e abbondante prezzemolo tritato.

Lampascioni salad


Print pagePDF pageEmail page

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *