How to Clean shrimps

How to clean shrimps

How to clean shrimps

Shrimp in the kitchen lends itself to a multitude of recipes ranging from appetizers to sauce for season pasta and salads, to grilled or fried mixed fish.
The technique to clean and shell shrimps is very simple and it is the same for all varieties of shrimps.
The type of shrimp, of little size, I found today to the market is a gray shrimp from a sweet and delicate taste that lives in abundance in our Mediterranean Sea and in the Atlantic Ocean.

How to clean shrimps

Instructions for how to clean shrimps:

Rinse shrimps under running water (a).
Remove the head (b).
Eliminate the carapace (c). I left the shrimp tail, that, anyway, can be removed according to the recipe and the personal taste.
With a knife make a cut to the back of the shrimp (d), and pull out the black intestine wich is full of sand (e).
Rinse the shrimp that at this point are ready to be cooked (f) and set aside the heads (g) that may be used for the preparation of a shrimp fumet or a fish broth.
It should be remembered, also, that the cooking time of shrimps must be very fast in order to preserve the best of their flavor and all of the nutritional properties.

How to clean shrimpsHow to clean shrimps

How to clean shrimps

How to clean shrimps

How to clean shrimps

How to clean shrimps

How to clean shrimps

Come pulire i gamberi

Il gambero in cucina si presta ad una infinità di ricette che vanno dagli antipasti al condimento per pasta e insalate, alle grigliate miste di pesce o ai fritti misti o salse di vario genere.
La tecnica per pulire e sgusciare i gamberi è molto semplice ed è la stessa per tutte le varietà di gamberi.
Il tipo di gambero, o gamberetto viste le sue dimensioni, che ho trovato oggi al mercato è il gambero grigio dal gusto dolce e delicato che vive in abbondanza nel nostro mar Mediterraneo e nell’oceano Atlantico.

Istruzioni per come pulire i gamberi:

Lavare i gamberi sotto acqua corrente (a).
Eliminare la testa (b).
Eliminare il guscio (c). Io ho lasciato la parte finale della coda che può comunque essere rimossa in base alla ricetta ed al proprio gusto personale.
Con un coltello incidere il dorso del gambero (d), ed estrarre l’intestino nero ricco di sabbia (e).
Risciacquare i gamberi che a questo punto saranno pronti per essere cucinati (f) e mettere da parte le teste (g) che potranno essere utilizzate per la preparazione di un fumetto o di un brodo di pesce.
Va ricordato, inoltre, che la cottura del gambero deve essere molto veloce per poter cosi preservare al meglio il suo sapore e le sue proprietà nutritive.

How to clean shrimps


Print pagePDF pageEmail page

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *