Farrata

Farrata

At the end of the Carnival celebrations, in my hometown Manfredonia, people is still preparing cakes and dishes related to the culture of Carnival and at the ancient traditions of the city.
One of the most typical recipes of this period is certainly the farrata.
The farrata is a savory stuffed mini cake, made up from a thin sheet of salty dough stuffed with a filling made with ricotta cheese, wheat (or barley), salt, pepper, cinnamon and marjoram.
The preparation of farrata is pretty simple, so I hope that everyone that will follow these instructions will not have problems and will be delighted from this fantastic recipe.

Ingredients to make about 20 farrate of the diameter of 11 centimeters:

Ingredients for the dough:

  • 1 lb  7 oz              Organic flour 00
  • 5 ½    oz               Organic durum wheat
  • 4     tbsp               Extra virgin olive oil
  •                             Water (how much it will serve to obtain a dough consistency and rather hard)
  • 2      tsp                Salt

Ingredients to brush the surface:

  • 2                         Organic Eggs (only the yolk)

Ingredients for the filling:

  • 3       lb                Ricotta cheese (preferable by sheep milk)
  • 1 lb  2 oz              Cooked wheat grains
  •                            Cinnamon
  •                            Ground black pepper
  •                            Salt (salt a little at time, tasting the dough until to get the desired taste)
  • 2    sprigs             Fresh marjoram

Farrata

Instructions:

Before preparing the mixture for the filling of farrate, it will be appropriate to make the ricotta drain for at least 12 hours. Make drain well the grains too. Then in a bowl place ricotta, grains of wheat, salt, pepper, cinnamon and marjoram leaves (a).
Mix thoroughly (b) and set aside so all the flavors will be mixed well.

Meanwhile place the flour on a pastry board, add salt, extra virgin olive oil (c) and add water as needed to form a dough that has to be fairly dry and not too soft (d).
Cover the dough with plastic wrap and let stand about 30 minutes.
After thirty minutes, prepare the sheets of a thickness of about 2 millimeters (e).
With the help of a pastry ring or a saucer give shape to the circles of dough (f).
Place for each disk of dough a couple of tablespoons of stuffing, more an additional dusting of cinnamon (g).
Overlap another disc of dough (h).
Make sure that the edges stick well (i).
With two fingers fold up the edges (l).
Work this way until both, the dough and the filling will be finished (m).
Arrange the farrate on a baking sheet, brush with egg yolk and prick with a fork (n) this will allow heat to escape without breaking the farrata.
Bake in oven ventilated at 350 ° F for about 20 minutes (o).

Farrata Farrata Farrata Farrata Farrata Farrata Farrata Farrata Farrata Farrata Farrata Farrata Farrata

Farrata

Alla fine dei festeggiamenti per il Carnevale, qui nella cittadina di Manfredonia, si preparano in questi giorni ancora dolci e pietanze legate alla cultura Carnevalesca e alle antiche tradizioni della città.
Una delle ricette più tipiche di questo periodo è di sicuro la farrata.
La farrata è un rustico costituito da una sottile sfoglia che viene poi farcita con un ripieno a base di ricotta, grano (o farro), sale, pepe, cannella e maggiorana.
La preparazione della farrata è piuttosto semplice, spero così che seguendo queste istruzioni possiate anche voi deliziarvi con questa fantastica ricetta.

Ingredienti per preparare circa 20 farrate del diametro di 11 cm:

Ingredienti per la sfoglia:

  • 650      gr               Farina bio 00
  • 150      gr               Semola di grano duro bio
  • 60        ml              Olio extravergine di oliva
  •            qb               Acqua (quanta ne servirà per ottenere un impasto di consistenza piuttosto dura)
  • 1                           Cucchiaio raso di sale

Ingredienti per spennellare la superficie:

  • 2                           Uova bio (solo il tuorlo)

Ingredienti per il ripieno:

  • 1,3      Kg              Ricotta (preferibile quella di pecora)
  • 500     gr               Grano cotto
  •           qb               Cannella
  •           qb               Pepe nero macinato
  •           qb               Sale (salare un pò per volta, assaggiando, fino ad ottenere il gusto desiderato)
  • 2                           Ramoscelli di maggiorana fresca

Farrata

Istruzioni:

Prima di preparare l’impasto per il ripieno delle farrate sarà opportuno fare scolare la ricotta per almeno 12 ore. Fare scolare bene anche il grano. Quindi in un recipiente mettere la ricotta, il grano, il sale, il pepe, la cannella e le foglioline di maggiorana (a).
Mescolare per bene (b) e mettere da parte a riposare per far amalgamare bene tutti i sapori.

Nel frattempo disporre le farine a fontana su di una spianatoia, unire il sale, l’olio extravergine di oliva (c) e man mano aggiungere l’acqua necessaria per formare un impasto che risulti abbastanza asciutto e non troppo morbido (d).
Coprire l’impasto con della pellicola e lasciare riposare circa 30 minuti.
Passati i trenta minuti, preparare delle sfoglie dello spessore di circa 2 mm (e).
Con l’aiuto di un coppa pasta o di un piattino dare forma ai cerchi di pasta (f).
Posizionare per ogni disco di pasta un paio di cucchiai di ripieno più una spolverata aggiuntiva di cannella (g).
Sovrapporre un altro disco di pasta (h).
Fare aderire bene i bordi (i).
Ripiegare i bordi e sigillare bene la chiusura (l).
Procedere in questo modo fino all’ultima porzione di impasto (m).
Disporre le farrate su di una teglia da forno, spennellare con il tuorlo dell’uovo e bucherellare con una forchetta (n) ciò permetterà al calore di fuoriuscire senza rompere la farrata.
Infornare in forno caldo ventilato a 180° C per circa 20 minuti (o).

Farrata


Print pagePDF pageEmail page

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *